Due corone in porcellana su impianti endossei dopo frattura di un impianto che viene rimosso

Il paziente era portatore di una corona su impianto endosseo da diversi anni in posizione 17 (molare superiore destro). Tale impianto and˛ incontro a frattura per l'abitudine del paziente a digrignare i denti (bruxismo).

Previa rimozione dell'impianto fratturato, furono inseriti due nuovi impianti endossei e dopo il periodo di osteointegrazione furono applicate due corone in porcellana.

La frattura di un impianto dentale Ŕ abbastanza rara (inferiore al 4%), ma possibile nel caso di pazienti bruxisti o anche di occlusione non ben equilibrata.

È possibile rimediare con nuovi impianti, costruendo un'occlusione adatta e insegnando al paziente una tecnica per il controllo della postura mandibolare e quindi per ridurre al minimo il bruxismo.